Le Dolomiti non solo in discesa

La neve per fondisti, escursionisti e patiti di ciaspole e slittino nei comprensori di Carezza e Obereggen in Val D’Ega (BZ)
Val d'Ega - Latemar - Credit Paolo Codeluppi (15)

Quella degli amanti della neve è una specie multiforme, che non comprende solo i fanatici della discesa a tutta velocità o dei freestyler desiderosi di toccare il cielo sulla tavola. In Val D’Ega, il cuore delle Dolomiti batte anche per chi interpreta l’inverno come un’occasione per godersi la montagna con altri ritmi e in altri modi, magari semplicemente passeggiando sulla distesa bianca o lanciandosi sulle pendenze a bordo di uno slittino.
Con 100 km di circuiti dedicati a skating e tecnica classica, anche per la stagione 2017/2018, i comprensori di Carezza e Obereggen estendono l’invito a chi sulla neve ama andare fino in fondo, senza affaticare eccessivamente muscoli e articolazioni, lasciandosi riempire il cuore e gli occhi da panorami unici. Punto di partenza ideale è il paese di Nova Ponente. A pochi chilometri di distanza si trova il Passo Lavazè, a 1800 m di altitudine, da cui una serie d’anelli porta a masi isolati attraverso un incantevole scenario naturale.
Chi agli sci preferisce le arcaiche racchette nella loro versione moderna, può inforcare le ciaspole e prepararsi a un’esperienza di pace e silenzio assoluti, nel segno del contatto più intenso e diretto con la natura. L’ampia rete di sentieri invernali per tutti i livelli di difficoltà conduce in maestosi panorami, dove è facile ritrovare se stessi e la propria serenità. Ogni martedì, mercoledì e giovedì vengono organizzate gite guidate con le ciaspole attraverso l’incantevole paesaggio invernale, con partenza da Nova Ponente o da Nova Levante.
Inutile dire che non è necessario avere qualcosa ai piedi per lasciarsi incantare dalle Dolomiti e dalla Val D’Ega. Grazie al clima mite, le escursioni invernali sono apprezzate e offrono la possibilità di riposarsi e rigenerarsi lontano dalle rumorose piste da sci, respirando aria fresca e sana e godendosi lo splendido paesaggio di montagna. I sentieri percorribili durante l’inverno attraverso il paesaggio innevato sono il passaporto per vivere un’esperienza eccezionale. Ogni mercoledì, previa iscrizione, è possibile partecipare all’Escursione invernale guidata con vista mozzafiato sui massicci del Latemar e Catinaccio, punte di diamante delle Dolomiti-Patrimonio Mondiale UNESCO. Con partenza da Nova Ponente, il percorso si spinge fino a Pietralba, per ritornare attraverso il “Ameisenbichl” alla Malga Laab.
Infine, apprezzatissime dai piccoli ma anche dai grandi che si sentono un po’ bambini, le cinque piste da slittino della Val D’Ega assicurano un divertimento senza limiti che, in quella presso la Malga Epircher-Laner, continua anche la sera.

 

Per Informazioni: Val D’Ega Turismo

Tel. 0471 619500

E-mail: info@valdega.com

Sito web: www.valdega.com