Le Dolomiti, con i piedi e con le mani

La Val D’Ega in versione primavera/estate 2018, tra escursioni tematiche e prime esperienze d’arrampicata
Val d'Ega - Arrampicata (9)

Quando il bianco della neve, baciato da un sole che diventa ancora più caldo, lascia spazio al verde dei pascoli, la Val D’Ega (BZ) rivela la propria veste primaverile, fatta di sentieri che mettono gli accaniti camminatori d’alta quota ma anche i principianti della passeggiata in montagna nell’imbarazzo della scelta offerta dal più vasto comprensorio escursionistico dell’Alto Adige. Sulle Dolomiti è però facile ritrovare la propria via, districandosi nella sterminata rete di itinerari per vari livelli di difficoltà che si snodano sullo sfondo di Catinaccio e Latemar.
Basta incamminarsi lungo i 530 km di percorsi ben segnalati per riassaporare il piacere di una passeggiata con la famiglia, per avventurarsi sulle vie d’alta quota insieme ai trekkers più esperti o per scoprire nuovi panorami grazie alle proposte a tema.
Dal 15 maggio al 31 ottobre 2018, un ricco programma di escursioni promette di non deludere gli appassionati della sgambata, che possono anche godere degli effetti benefici di un’attività emozionate, capace di tenere a bada l’alta pressione sanguigna, migliorare il metabolismo di grassi e zuccheri e favorire la diminuzione del peso corporeo. A seconda dei vari giorni della settimana, è possibile aggregarsi a Erich Obkircher per osservare il tramonto sul Corno Bianco (al prezzo di 7 euro a persona), seguire Ferdinand Pardeller in una gita in vetta alla scoperta delle erbe e dei fiori alpini, o ancora affidarsi a impianti di risalita e mezzi pubblici per poi muoversi tra Collepietra, Nova Ponente o Nova Levante e salire ancora più in alto, almeno con lo sguardo, per un’escursione stellare nell’astrovillaggio (al costo di 13 euro a persona, dal 6 luglio al 31 agosto 2018), perdersi nella storia geologica delle montagne con Alexander Bisan o Ermanno Bozza o nei racconti della natura in compagnia di Werner Putzer.
Agli inguaribili camminatori sono dedicate le Settimane Escursionistiche a Collepietra. Dal 6 all’11 maggio 2018,
in occasione della Settimana Escursionistica delle Albergatrici, la locandiera Petra e le sue colleghe saranno le guide d’eccezione su sentieri facili e interessanti che lasciano il tempo per le storie sui paesaggi e sulla loro gente e per la degustazione dei prodotti tipici dell’Alto Adige (a partire da 468 euro a persona in mezza pensione). Dal 17 al 22 giugno 2018, la Settimana Escursionistica Tradizionale
(a partire da 468 euro a persona in mezza pensione) si concentra sulle camminate di medie distanze e difficoltà nelle montagne sudtirolesi, mentre, dall’8 al 13 luglio 2018, la Settimana escursionistica in alta montagna (a partire da 349 euro a persona in mezza pensione) si presenta come un regalo per escursionisti esperti con passo sicuro e buona condizione fisica.
Ma a sognare sulle Dolomiti non sono soltanto gli escursionisti. Le vette del Catinaccio e del Latemar propongono agli arrampicatori di svariati livelli alternative di conquista delle pareti dal 3° al 9° grado o su una delle otto vie ferrate in compagnia delle guide alpine. Per le prime esperienze d’arrampicata, bambini e adulti possono settimanalmente fare pratica, ogni mercoledì da fine giugno a metà settembre dalle ore 9:00 alle 15:00, presso la palestra all’aperto di Carezza, dove imparare le basi della sicurezza e le tecniche elementari, cimentandosi in giochi con le corde e usufruendo dell’attrezzatura verrà messa a disposizione.

Link Dropbox  cartella immagini: http://bit.ly/Valdegaestate

Per Informazioni: Val D’Ega Turismo
Tel. 0471 619500
E-mail: info@valdega.com
Sito web: www.valdega.com