Le avanguardie tedesche in mostra a Parma

Dal 10 novembre 2018 al 24 febbraio 2019 al Palazzo del Governatore c’è la mostra “Dall’Espressionismo alla Nuova Oggettività. Avanguardie in Germania”. I vantaggi di INC Hotels Group.
Locandina mostra Dall'Espressionismo alla nuova oggettività

Parma si prepara a diventare Capitale della cultura italiana 2020 con grandi eventi e mostre, come l’esposizione che dal 10 novembre 2018 al 24 febbraio 2019 incanterà i visitatori con le 40 opere d’arte dei maggiori rappresentanti della corrente artistica tedesca dell’Espressionismo ed oltre. Si intitola “Dall’Espressionismo alla Nuova Oggettività. Avanguardie in Germania” e sarà ospitata nel Palazzo del Governatore in Piazza Garibaldi. Occasione straordinaria per esplorare la Città Creativa Unesco per la gastronomia, ricca di storia, arte, cultura, approfittando dell’ospitalità e dei vantaggi degli alberghi INC Hotels Group, rinomato brand alberghiero della Food Valley. La mostra dedicata all’Espressionismo tedesco espone opere provenienti dal Von derHeydt Museum di Wuppertal sede di una delle più imponenti collezioni delle tendenze artistiche del periodo tra gli inizi del ‘900 fino al seguito della prima guerra mondiale, come la Nuova Oggettività e le diverse forme di Costruttivismo e Razionalismo.

Il percorso espositivo si snoda in 2 sezioni. La prima si concentra sull’ Espressionismo tedesco (1905-1914), un movimento artistico sinonimo di modernità e di incarnazione del nuovo spirito del nuovo secolo che ha favorito la libera espressione del mondo interiore delle emozioni, dell’ immaginazione e dell’ intensità spirituale. In mostra ci sono opere dei gruppo di artisti del “Die Brucke” di Dresda, come Kircher, Heckel, Mueller, Nolde, Pechstein, del “Der Blaue Reiter” di Monaco tra cui Kandinskij, Marc, Jawlensky, Macke e di “Der Sturm”, rivista d’arte e galleria a Berlino, con autori come Davringhausen, Beckmann e Grossberg. Artisti che volevano segnano un ponte tra la tradizionale pittura neoromantica tedesca e la nuova pittura espressionista moderna. Nella seconda sezione dedicata al periodo post bellico i pittori della Nuova Oggettività come Hofer, Viegener, Dix, Ernst, Adler osservano le contraddizioni della società moderna esprimendo le disillusioni e il crollo degli ideali della generazione che ha vissuto il primo conflitto mondiale con le sue perdite umane, barbarie e distruzioni. Uno spazio all’interno del Palazzo del Governatore sarà riservato a incontri, proiezioni e conferenze per approfondire le varie forme artistiche (cinema, musica, teatro, architettura, stampa) che hanno caratterizzato il periodo storico che ha dato enfasi all’Espressionismo. L’esposizione per il suo alto valore qualitativo è stata inserita tra gli eventi dell’ Anno Europeo del patrimonio culturale 2018 promosso dal Parlamento Europeo e dal Consiglio dell’ Unione Europea coordinato dal Ministero per i beni e attività culturali.

Con INC Hotels Group, soggiornando al Best Western Plus Hotel Farnese di Parma, con prima colazione a chilometro zero e angolo biologico, prezzi a partire da 40 euro a persona. Sono incluse le biciclette gratuite e un aperitivo della tradizione parmigiana con calice di Malvasia dei Colli Parmensi e Parmigiano Reggiano vacche rosse. Stessa proposta al Holiday Inn Express Parma a partire da 30 euro per persona.

 

Per informazioni: INC Hotels Group

Via Reggio 51/a, 43126 Parma

E-mail: info@inchotels.com
Sito web: www.inchotels.com

Ufficio stampa -> http://www.elladigital.it