Il tocco femminile di Parma2064

All’allevamento Tonoli di Fidenza (PR), Marta e Laura sono l’anima rosa della mungitura per passione che porta alla nascita del Parmigiano Reggiano del consorzio.
Cliente: Parma2064
Parma2064 - Da sinistra Marta e Laura Tonoli, addette alla mungitura - Credit Infraordinario (10)

 

 

 

Devono averne abbastanza, Marta e Laura Tonoli, di sentirsi dire che quello che loro hanno scelto di fare è un lavoro da uomini. Devono averla sentita tante volte, quella frase, che ormai scivola addosso, è un rumore di fondo impercettibile che si perde nell’aria già nel momento in cui la sveglia suona, alle 3.30. Questo grazie al nuovo impianto. Perché prima si cominciava alle 2.

Marta ha 26 anni e ha seguito un percorso accademico che, attraverso la laurea in scienze zooteniche e tecnologie delle produzioni animali, l’ha portata prima a Parma, poi a Milano e poi di nuovo a Parma, dove insieme alla sorella ha potuto dedicarsi a quello che aveva sempre desiderato fare. A quel lavoro da uomini che invece per loro è semplicemente una passione. Sono allevatrici, addette alla mungitura già attive alle 7.30 del mattino, quando le capre e i cavalli – altro grande amore – cominciano a reclamare il cibo. Alle 11.00 si torna a letto, per poi rimettersi in pista dalle 15.30 alle 19.00.

Ciò non significa che non ci sia spazio per altro. Quello che allora Marta fa, forse senza nemmeno volerlo, è sfatare il mito secondo cui una donna che lavora in stalla perde gran parte della propria femminilità. Chi lo pensa, dovrebbe vederla esibirsi nella pole dance…

E Laura non è da meno, anche se le sue attività extra-professionali – crossfit e kickboxing – sono decisamente più in linea con l’idea dominante della donna che non deve chiedere mai.

Certo, quello delle allevatrici è un mestiere che si sceglie. Ma se ci nasci dentro, se la tua vita è fin dall’inizio a contatto con gli animali in una stalla, allora è quasi del tutto naturale ritrovarsi ad amare ogni muggito, ogni belato, ogni nitrito. E quella frase è sempre meno udibile, anche perché – dopo tanto tempo – riesci quasi a parlare con le vacche, a capire se una di loro – magari l’amatissima Sidney, che Laura ha visto nascere e con la quale ha vinto svariate fiere – ha qualche problema alla zampa o alla mammella.

Marta e Laura rappresentano una delle tre generazioni impegnate nell’azienda dei Fratelli Tonoli, nata negli anni ’60 nel Varesotto ma dal 2005 attiva a Fidenza, sul territorio di produzione del Parmigiano Reggiano. L’allevamento conta attualmente un totale di circa 700 capi di razza Holstein, di cui 320 in lattazione, con una media produttiva di 10476 Kg capo/anno a 4,47% di grasso e 3,25 di proteina. La produzione destinata alla trasformazione in Parmigiano Reggiano viene interamente consegnata  a Parma2064, di cui i Fratelli Tonoli sono soci.

E per chi volesse incontrarle nel pieno di quel lavoro da uomini che però loro fanno molto meglio, le ragazze si occupano anche delle visite al Caseificio Parma2064.

 

Link Dropbox per scaricare immagini in alta risoluzione di Marta e Laura Tonoli:

http://bit.ly/leragazzediParma2064

 

Link Dropbox per scaricare immagini in alta risoluzione di Parma2064: http://bit.ly/fotoParma2064

 

Per informazioni: Parma2064

Via S. Michele Campagna, 22E 43036 Fidenza (PR)

Tel. 0524.520958

E-mail: amministrazione@2064.it  – export@2064.it

Sito web: www.2064.it

 

Ufficio stampa -> http://www.elladigital.it