Il tempo che aggiusta le cose

Dal 1° dicembre 2018 al 28 febbraio 2019 si può partecipare al concorso letterario per racconti brevi, che anticipa la 5° edizione del Festival della Lentezza, dal 14 al 16 giugno 2019.
Pixabay - Tempo

Il tempo che aggiusta le cose. È l’idea poetica su cui si costruisce la quinta edizione del Festival della Lentezza, negli scenografici spazi e giardini Reggia di Colorno (PR) dal 14 al 16 giugno 2019, in un susseguirsi di eventi, incontri, concerti, spettacoli e mostre che mettono al centro la qualità e il benessere dei rapporti umani, nel rispetto del territorio e delle sue risorse naturali. Un concetto, quello dell’aggiustare, inteso sia dal punto di vista pratico che dal punto di vista dell’anima e della relazione tra le persone.  Nasce da un’immagine tratta dall’arte antica del kintsugi: quando un vaso cade a terra e si frantuma, i suoi frammenti si riuniscono con polvere d’oro, non solo per aggiustare, ma soprattutto per trasformare, in modo che un guasto diventi un’opportunità. Così “il tempo che aggiusta le cose” diventa il titolo e il focus del concorso letterario del Festival della Lentezza, lanciato il 1° dicembre 2018 dal direttore artistico Marco Boschini, con l’Associazione Comuni Virtuosi e il Comune di Colorno. Un concorso di scrittura per racconti brevi aperto a tutti e gratuito, i cui vincitori saranno premiati il 16 giugno nell’ambito del Festival. Per partecipare, bisogna presentare un elaborato inedito di lunghezza pari o inferiore a 15.000 battute (spazi inclusi) inviandolo a: festivalentezza@gmail.com entro e ore 24.00 del 28 febbraio 2019. Nell’oggetto dell’email bisogna indicare il titolo dell’opera, inoltre ogni autore dovrà fornire le sue generalità. Una giuria valuterà tutti i racconti decretando i vincitori del concorso, che saranno invitati al Festival della Lentezza. Il primo classificato riceverà un’opera unica di artigianato, le migliori opere saranno pubblicate in una raccolta. Il regolamento e informazioni dettagliate sono su www.lentezza.org o si possono richiedere tramite email.

Per informazioni: Festival della Lentezza

Tel. 3384309269

Email: festivalentezza@gmail.com

Sito web: http://lentezza.org

 

Ufficio stampa -> http://www.elladigital.it