Il 2018 è Ultra Violet

È il colore dell’anno. Ma se pensate che un cappotto o un berretto viola non possano donarvi, sappiate che si può essere trendy anche in tanti altri modi…
Hotel Lido Palace

Non solo il viola quest’anno è glamour ma fa anche bene! All’EXCELSIOR Dolomites life resort****S, a San Vigilio di Marebbe (BZ), ci si può “tuffare” nel benessere di un bagno alla lavanda, i cui fiori dalle caratteristiche sfumature violetto sono noti per l’effetto calmante e rilassante. Il profumo poi è particolarmente gradevole e dona un senso di leggerezza. Il trattamento da godersi in coppia nella grande vasca panoramica con vista sulle montagne, accompagnato da praline fatte dal pasticcere del resort, spumante e successivo tempo per il relax nella stanza di cirmolo, dura 50 minuti e costa 74 euro. (Tel. 0474 501036, www.myexcelsior.com). Il wellness Ultra Violet tinge anche la CXI SPA del Lido Palace di Riva del Garda (TN) che propone “La tessitrice dell’antica Cina”, una esclusiva Cerimonia della nuance tanto in voga, pensata per le mani, con la mente rivolta a colei che ricamava i preziosi abiti dell’Imperatrice. Una maschera di miele, rosa e zenzero si scioglie con il calore del corpo, rilasciando tutte le loro proprietà nutrienti e anti-age. Le intense note aromatiche di un massaggio con pietre calde che coinvolge anche testa e spalle, portano alla mente i profumi dei fiori dei giardini del lontano Oriente, un ricordo che rimane impresso (50 minuti, 90 euro). Oppure si può provare l’esfoliazione sul pancone SPA in tiepido corian, con luce viola, per un momento di benessere per ammorbidire la pelle, con prodotti naturali (25 minuti, 55 euro). Dopo la pausa in SPA, a cena, per restare in tema, ci si può concedere un piatto molto gustoso e sicuramente trendy nel ristorante dell’hotel, il Re della Busa, regno dello chef Stellato Giuseppe Sestito: “Capesante al tegame con crema di  patate violette, sentore di agrumi e carciofi” (28 euro). (Tel. 0464 021899, www.lido-palace.it). Al Pantone dell’anno si può anche brindare con un cocktail speciale, il Lavender Dream, creazione esclusiva del Seehof NATURE RETREAT****s di Naz (BZ), perfetto per la stagione calda, con foglie e fiori di lavanda coltivata nel bellissimo giardino di questo nuovissimo rifugio nella natura, inaugurato ad aprile 2017, a cui fanno da cornice il bosco e un suggestivo laghetto privato. Costa 4,50 euro (Tel. 0472 412120, www.seehof.it). Chi preferisce il vino può concedersi un ottimo calice di rosso (dal caratteristico tono violaceo) con I Salici 2015 di Monte delle Vigne, rinomata cantina di Ozzano Taro (PR) eletto nella guida “I Vini d’Italia 2018”  uno dei migliori 100 da acquistare senza indugio e al primo posto nella particolare sezione dedicata al Lambrusco Igt: “molto avvolgente al palato, succoso, e dotato di una trama tannica saporita e ben misurata, tale da regalare sensazioni di impagabile pienezza”. Una bottiglia costa 15 euro. (www.montedellevigne.it). Il viola si mangia anche e dona gioia grazie ad Happy Mama – laboratorio culinario di Cavriago (RE) – che prepara deliziose marmellate che contengono il 110% di frutta e materie prime a chilometro zero scelte personalmente, portate dal contadino, lavorate e stoccate immediatamente dopo la raccolta per conservarne intatti profumi e sapori, senza conservanti, addensanti, pectine o additivi. La confettura ai Frutti di Bosco, rigorosamente senza semini (vasetto da gr. 330, 8 euro) e Delizia di Prugna (vasetto da gr. 330, 6 euro) sono i gusti dell’anno, contengono soltanto frutta e zucchero (rispettivamente fragole, more, lamponi, mirtilli, ribes, e prugne Zucchelle). Un (www.happymama.it)

 

Link Dropbox cartella immagini: http://bit.ly/ultravioletella  

 

Ufficio stampa -> http://www.elladigital.it