I misteri di un Capodanno al Castello

Un San Silvestro pirotecnico e danzante tra i fantasmi del Castello di Gropparello (PC)
Castello di Gropparello - Esterno con neve (1)

I fuochi che conquistano il cielo sopra il Castello di Gropparello e illuminano i boschi e le valli, entrando in competizione con una luna sempre suggestiva, non sono le fantasmatiche proiezioni delle antiche battaglie ma la pirotecnica conclusione di un modo diverso e spettacolare per festeggiare il 31 dicembre 2017 nella misteriosa cornice di un maniero che aggiunge un altro giorno alla sua storia plurisecolare. Quello in programma alla rocca sulle colline piacentine è un Capodanno di scintillii, champagne e fuochi d’artificio, che propone visite guidate da brivido a contorno di una cena di gala con veglione danzante e gran finale con brindisi di mezzanotte.
Alle 19:00, il lungo viale del castello, illuminato da padelle romane introduce gli ospiti al Ponte levatoio,  dove il proprietario si propone come guida d’eccezione tra le sale e le stanze al crepuscolo, quando la luce del sole si ritira e lascia spazio alle ombre della notte. Il percorso si conclude con l’ingresso nelle Antiche Cucine, dove gli Chef del Castello avranno preparato un ricco aperitivo, servito a lume di candela.
Il lungo sentiero nel bosco, che conduce gli ospiti a una Masseria allestita a festa tra cristalli e agrifoglio, è circondato da cespugli di piante a bacca rossa – rose canine, meline da fiore, cotonaster e biancospino – illuminate dalle fiaccole a terra, che da sempre viene attraversato dagli abitanti del castello con lo spirito di chi esegue un rito propiziatorio di bellezza e abbondanza, da condividere con i partecipanti. Alle 21:00, il suono del sax è il segnale d’inizio di una lunga serata romantica con musica e danze dagli anni ’60 ai ’90, per aggiungere una nota nostalgica a un’atmosfera densa di luci e colori.
A mezzanotte in punto, il brindisi in giardino sotto le stelle, tra fontane di fuoco e girandole di luce con Champagne, Panettone della Casa e pasticceria mignon non è una vera e propria conclusione ma il preludio ai ritmi da discoteca o alla suggestiva visita guidata notturna del castello alla ricerca dei fantasmi, che sono soliti festeggiare per conto loro, divertendosi a spaventare gli avventori con segnali inquietanti della loro presenza. Le lenticchie e il cotechino “della Buona sorte”, serviti all’1:30, chiudono il portone di un’ultima notte da ricordare ma non i festeggiamenti, che si prolungano con il pranzo di gala del primo dell’anno e la visita guidata pomeridiana con brindisi beneaugurante finale e gran buffet di dolci.
La cena di gala con veglione danzante è proposta al prezzo di 135 euro per gli adulti e 70 per i bambini, non inclusivo delle visite guidate, a partire da 10 euro a seconda dell’orario.
Il pranzo di gala del primo dell’anno è offerto a 50 euro, mentre la visita guidata pomeridiana con brindisi beneaugurante finale e gran buffet di dolci ha un costo di18 euro

 

Per informazioni: Castello di Gropparello

Via Roma 84, 20025 – Gropparello (PC)

Tel. 0523855814

Email:
info@castellodigropparello.com

Sito web: www.castellodigropparello.it

www.castellodigropparelloeventi.it