Cleopatra e Marilyn si incontrano a Parma

Fino al 9 dicembre 2018 c’è la mostra “Roy Lichtenstein e la Pop Art americana”. Tariffe speciali, con biglietto d’ingresso incluso, per il weekend dell’Immacolata con INC Hotels Group.
Roy Lichtenstein - Crying Girl -1963 - Credit Estate of Roy Lichtenstein - SIAE 2018

“Roy Lichtenstein e la Pop Art americana” è il titolo dell’esposizione che la Fondazione Magnani Rocca di Mamiano di Traversetolo (Parma) ospita fino al 9 dicembre 2018 nelle sale di Villa dei Capolavori. Una retrospettiva sull’artista che più di chiunque altro ha influenzato grafici, pubblicitari e designer con oltre 80 opere del maestro e di altri celebri esponenti della Pop Art americana come Andy Warhol, James Rosenquist, Tom Wesselmann, Robert Indiana. Occasione per trascorrere un weekend dell’Immacolata all’insegna dell’arte, in una città, Parma, che si prepara ad essere Capitale Italiana della Cultura 2020 e che è riconosciuta come Città creativa della Gastronomia UNESCO. Con INC Hotels Group, brand alberghiero di punta della Food Valley, ci sono pacchetti speciali che includono il biglietto per visitare la mostra sulla Pop Art. Un’esposizione che mette anche confronto due icone immortali della seduzione: La morte di Cleopatra, olio su tela del 1872 del pittore svizzero Arnold Böcklin, e la Marilyn Monroe di Andy Warhol, acrilico su tela, opera che ha fortemente segnato l’iconografia contemporanea. Cleopatra è raffigurata tra la luce e l’ombra, ricoperta di un velo e con in mano un serpente che le toglierà la vita. Marilyn colpisce per la sua sagoma verde fosforescente che si staglia su un fondo buio, brillando nell’oscurità, immortale. Due donne che inseguono lo stesso tragico destino.

La prima parte della mostra è dedicata agli inizi della Pop Art, tra il 1960 e il 1965, il periodo in cui nascono le opere celebri di Lichtenstein tratte dai fumetti e della pubblicità, lavori in cui usa la tecnica che simula il motivo del “retino” della stampa da rotocalco. Quadri che racchiudono un’intera storia nell’immagine. La seconda parte è dedicata alla storia dell’arte e al tema dell’astrattismo. Infine, ci sono le fotografie che ritraggono l’artista all’opera nel suo studio attraverso gli scatti di Ugo Mulas e Aurelio Mendola.

Durante il fine settimana dell’Immacolata, con INC Hotels Group, soggiorno con aperitivo di benvenuto con prodotti locali come salame di Felino e calice di Malvasia,  biciclette a noleggio gratuite, colazione a km zero e biglietto d’ingresso alla mostra “Roy Lichtenstein e la Pop Art americana” è a partire da 50 euro per persona in camera doppia al Best Western Plus Hotel Farnese, nel centro di Parma, è da 45 euro per persona in camera doppia all’ Holiday Inn Express.

 

Per informazioni: INC Hotels Group

Via Reggio 51/a, 43126 Parma

E-mail: info@inchotels.com
Sito web: www.inchotels.com

Ufficio stampa -> http://www.elladigital.it